White Paper

I Casi D’uso Più Frequenti Di Firma Elettronica Nel Settore Bancario

Top Use Cases in Banking Italian Cover

Scoprite quali sono i più comuni punti di partenza per le firme elettroniche e i target principali per un’implementazione nell’intera impresa.

Le firme elettroniche vengono utilizzate in tutti i settori delle banche, dalle transazioni customer facing ai processi interni e B2B. Alcune banche iniziano con l'introdurre le firme elettroniche come parte di un'iniziativa di trasformazione delle filiali. Altre partono dal canale online con transazioni self-service ad alto volume. Man mano che gli sforzi di digitalizzazione danno i loro frutti, sempre più organizzazioni, come la U.S. Bank, BMO (Bank of Montreal), RBC (Royal Bank of Canada) e persino erogatori di prestiti non bancari come OneMain Financial, stanno ampliando la loro funzionalità di firma elettronica in tutti i canali, le linee di business, le app mobili e altro ancora.

Questo documento offre indicazioni per banche di qualsiasi dimensione che cercano una risposta a domande come:

  • Dove stanno concentrando le banche i loro sforzi di digitalizzazione?
  • Quali casi d’uso sono più adatti per la firma elettronica?
  • Da dove iniziare e qual è il miglior modo per espandere l’implementazione?
  • Quali sono le difficoltà comuni del passaggio al digitale?

Scarica subito il libro bianco >>>